Laboratorio per videomaker

L’obiettivo è quello di sviluppare ed affinare le competenze multimediali dei giovani e dare spazio alle loro voci ed idee nel raccontare la propria visione della realtà, promuovendo la cultura giovanile, anche attraverso l’utilizzo dei moderni strumenti offerti dalla società dell’informazione quali canali social, corti, youtube, web TV.
Al termine della formazione teorica, al fine di verificare sul campo le competenze acquisite, i giovani partecipanti ai laboratori effettueranno un periodo, della durata di 100 ore, di affiancamento presso un’emittente televisiva locale. Il laboratorio prevedono venti incontri con cadenza settimanale della durata di 3 ore per ciascuna delle due annualità del progetto.
I giovani partecipanti al laboratori fotografico e di videomaker, saranno destinatari, concorrendo rispettivamente per la categoria “Manifesto” e “Video reportage”, di un concorso di idee che prevede l’ideazione e la realizzazione di uno spot sulla valorizzazione degli elementi positivi della vocazione del territorio giuglianese. L’obiettivo è duplice: favorire l’inserimento di giovani creativi nei settori della comunicazione e del video giornalismo e ottenere strumenti che possano aiutare l’amministrazione comunale a valorizzare e promuovere le eccellenze del territorio e favorire la partecipazione collettiva alla ricostruzione della identità dei luoghi e della comunità.
I laboratori fotografico e di videomaker, saranno curati da esperti del settore incaricati e coordinati dal C.S.F. srl, che può vantare, tra i numerosi percorsi formativi realizzati, il corso di formazione per il conseguimento della qualifica regionale di Operatore fotografico, che costituisce un caso di eccellenza in ambito regionale, come dimostrato dalla vittoria di una delle allieve del corso per la categoria Manifesto, del Concorso di idee - Sensibilizzazione sul tema della violenza di Genere bandito nell’anno 2016 dalla Regione Campania.